FANDOM


Piano
Sokenzan
Nome Kamigawa
Blocchi Ambientati Blocco di Kamigawa
Tipo Naturale
Luoghi Importanti Kamigawa/Luoghi
Razze Principali Kamigawa/Razze
Planeswalker Nativi Tamiyo
Planeswalker di Passaggio Leshrac, Jace Beleren, Nicol Bolas, Tezzeret, Baltrice, Liliana Vess, Ajani
Personaggi Principali Kamigawa/Personaggi
Personaggi Secondari Kamigawa/Personaggi
Eventi Guerra dei Kami, Battaglia del Fiume Akagi, Le Tre Giornate dello Spasso, Battaglia della Seta, Battaglia al Passo Ganzan
Altro Kakuriyo, Utsushiyo, Velo, La Storia di Kamigawa, Grandi Battaglie di Kamigawa, Poema dei Cinque Alberi, Tatsumasa, Tenza, Nubemanto, Arsenale di Kamigawa, Meishin, Portale dell'Ombra, Maschera dei Confini della Notte, Sorelle di Carne e Spirito, Guardagiuramento, Bo a nove anelli


Kamigawa è un piano lontano dagli altri, quasi isolato. Il mondo al suo interno è regolato dall'interazione tra il mondo mortale e il mondo spirituale, separati da quello che gli abitanti chiamano velo. La società del mondo mortale è basata sulla cultura del periodo Sengoku, mentre il mondo spirituale è abitato dai Kami, divinità minori chiamati "spiriti del mondo".

Quando Takeshi Konda rubò la figlia di O-Kagachi si scatenò una guerra tra i due mondi.

StoriaModifica

Takeshi Konda, il signore di Eiganjo rubò Kyodai, ritenuta per molti anni un Kami maschile prima della sua manifestazione fisica. Il kami supremo irato scatenò una guerra sul piano, invadendo il piano materiale con eserciti di Kami. Per i mortali la guerra era persa in partenza. Il conflitto durò vent'anni e terminò quando Michiko Konda e Kyodai, aiutate in parte da Toshiro Umezawa, uccisero il kami supremo mentre il signore di Elganjo venne trasformato in una statua di pietra come punizione per il suo crimine.

All'inizio solo alcuni kami si manifestarono lentamente sul mondo materiale, poi dopo che Kyodai venne rapita, la manifestazione dei kami divenne più rapida e violenta. Per quasi tutto il conflitto, Konda fu l'unico uomo a rimanere completamente al sicuro dalla guerra che imperversava nel mondo. Grazie a Kyodai, Konda era infatti diventato immortale. I kami invasero in maniera massiccia, vicino al castello di Eiganjo, nel tentativo di recuperare il Kami rubato, ma poi col passare degli anni iniziarono a invadere tutte le zone del piano.

Dopo la fine della guerra, Michiko e Kyodai divennero le nuove guardiane di Kamigawa, sia del mondo spirituale che di quello materiale.

KakuriyoModifica

Questo mondo è abitato da kami, rappresentazioni spirituali di concetti materiali. I kami malvagi che abitano questo mondo sono chiamati Oni e vengono venerati dagli orchi. Esistono inoltre cinque divinità chiamate Myojin. Il supremo signore di questo regno è il serpente a otto teste O-Kagachi.

UtsushiyoModifica

Kamigawa

La mappa di Kamigawa

Questo è il lato materiale del piano, abitato da umani, Kitsune, Nezumi, Akki, Soratami, orchi e Orochi.

ApprofondimentoModifica

ReferenzeModifica

Testi di coloreModifica

Carte associateModifica

Carte pianoModifica

Piani naturali: Alara | Alara Perduta | Alkabah | Amonkhet | Aranzhur | Arkhos | Azgol | Azoria | Belenon | Bolas's Meditation Realm | Cabralin | Cridhe | Diraden | Dominaria | Echoir | Equilor | Ergamon | Fabacin | Fiora | Gastal | Ilcae | Iquatana | Innistrad | Ir | Ixalan | Kaladesh | Kaldheim | Kamigawa | Karsus | Kephalai | Kinshala | Kolbahan | Kyneth | L'Abisso | Landa Tenebrosa | Lorwyn | Luvion | Mercadia | Moag | Mongseng | Muraganda | Nether Void | Nuova Alara | Pyrulea | Rabiah | Ravnica | Regatha | Segovia | Shandalar | Tarkir | Tavelia | Theros | Ulgrotha | Valla | Vantraquaz | Vryn | Wildfire | Xerex | Zendikar
Piani artificiali: Argentum | Mirrodin | Mirrodin Puro | Nuova Phyrexia | Phyrexia | Rath | Reame di Serra

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale