FANDOM


Personaggio
Non disponibile
Nome Greht
Originario di Dominaria - Aerona, Icehaven, Keld
Lifetime Data sconosciuta
Razza Umano
Titolo
  • Signore della Guerra di Gatha
  • Decano
Stato Deceduto


Greht era il signore della guerra dei gathan.

Il ritorno dei gathanModifica

Dopo diverse generazioni, la linea di sangue modificata da Gatha era stata completamente rimossa dal sangue puro dei figli di Keld. Tuttavia, quando su Dominaria comparvero le prime fratture dimensionali, da una di esse uscì un intero esercito di guerrieri Keld modificati, guidati da Greht. Quei Keldon scelsero di farsi chiamare gathan in onore del loro creatore.

RiparazioneModifica

A causa della grande carenza di mana dovuta alla guerra di Karona, fu facile per Greht diventare il nuovo signore supremo della guerra di Keld. Greht inviò i gathan nei vari villaggi con l'ordine di catturare i "deboli abitanti" per renderli schiavi, coloro che osavano ribellarsi venivano uccisi. Per via del loro bisogno costante di legno, Greht ordinò degli attacchi costanti alla foresta di Cielsudario approfittando del fatto che Freyalise non poteva fare molto contro di loro perchè stava trasmettendo il suo mana alla foresta per tenere in vita essa e i suoi elfi.

Durante una situazione diplomatica di stallo tra Teferi, il suo gruppo e gli elfi della foresta, Greht guidò il suo esercito per attaccare Cielsudario. Inizialmente neutrali, alla fine i compagni del planeswalker decisero di prendere parte allo scontro aiutando gli elfi, mentre Teferi andava in cerca di Freyalise. Durante la battaglia Greht notò la magia di fuoco di Dassene e decise di affrontarla personalmente per mostrarle il vero potere del fuoco di Keld riuscendo a sconfiggerla facilmente. Prima che potesse darle il colpo di grazia, venne fermato da Radha che affermò che in quel momente lei era l'unica vera keldon presente. Divertito, Greht combattè contro di lei e nonostante l'abilità dell'elfa keldon, il suo fuoco verde non provocò alcun danno al signore della guerra che dopo un po' sconfisse anche lei. Greht schernì Radha che a sua volta lo provocò dicendogli di dimostrare le sue parole. Il gathan alzò la sua spada per ucciderla, ma venne fermato da Teferi che usando la sua magia fece sparire tutti i gathan dalla foresta.

Qualche giorno dopo, uno dei comandanti gathan portò a Greht una delle tre leggendarie lame kukri di Astor, fece rapporto e gli disse che l'aveva presa dall'elfa keldon, durante un suo tentativo fallito di liberare degli schiavi. 

In seguito, dopo che il piccolo esercito di Radha aveva ucciso diversi gathan, Greht accettò la sua sfida. Quando lei arrivò insieme ai suoi guerriero, Greht le mostrò la lama di Astor e poi la distrusse con la sua magia di fuoco. Radha gli mostrò l'altra lama e attraverso essa incanalò fuoco puro e si lanciò all'attacco. Lo scontro tra i due fu intenso, ma alla fine Greht venne ucciso da Radha.

ReferenzeModifica

Testi di coloreModifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.