FANDOM


Il Costo di mana convertito (converted mana cost) anche abbreviato in CMC è un'espressione utilizzata molto spesso nel testo delle carte. È utilizzato per quantificare un valore variabile in base alla carta a cui è riferito.

Calcolare il costo di mana convertitoModifica

Il costo di mana di una carta è la quantità di mana totale da spendere per poter lanciare quella carta. Ad esempio se una carta ha come costo 4R, il suo costo di mana convertito sarà 4 (mana generico) +1 (mana rosso) = 5.

X nel costo di manaModifica

Se nel costo di mana è presente il simbolo X, al fine della quantificazione, esso ha un valore pari a 0. Ad esempio se una carta ha come costo: XUU, il suo costo di mana convertito è 0 (x) + 2 (mana blu) = 2. Più simboli X nel costo di mana sono ridondanti ed hanno tutti valore pari a 0. Questa regola però si applica solo alle carte con X nel costo di mana che non sono in pila. Se invece una carta con X nel costo di mana, come può essere ad esempio Fiammata, si trova in pila e chi l'ha lanciata ha determinato un valore per X (pagando ad esempio 5 mana generici), allora al fine del calcolo del costo di mana, in quel momento quella Fiammata avrà costo di mana convertito pari a 5 (mana generico speso per X) + 1 (mana rosso) = 6.

Costo di mana IbridoModifica

Il costo di mana ibrido segue le stesse identiche regole. Una carta con costo BR ha costo di mana convertito pari a 1. Se invece il costo di mana ibrido contiene mana generico, come 2R2R2R, perché ai fini del calcolo si prende in considerazione il massimo costo di mana converito dato dalla metà di mana generica di quei simboli di mana (in questo caso 2). Quindi il costo di mana convertito di 2R2R2R sarà 2 + 2 + 2 (mana generico presente in ogni simbolo di mana) = 6.

Costo di mana di una Carta bifronteModifica

Una carta bifronte ha un costo di mana convertito pari al costo di mana convertito del suo lato frontale. Se una carta bifronte è trasformata, il suo retro ha lo stesso costo di mana convertito del suo lato frontale. Se invece il permanente è una copia del retro di una carta bifronte (magari perché è stato usato Clone), quel permanente ha costo di mana convertito pari a 0.

RegolamentoModifica

Tratto dal Regolamento (Aggiornato a Ixalan, 27 settembre 2017)
  • 202.3 Il costo di mana convertito di un oggetto è un numero pari alla quantità totale di mana nel costo di mana, indipendentemente dal colore.
    • Esempio: Un costo di mana di 3UU si traduce in un costo di mana convertito di 5.
    • 202.3a Il costo di mana convertito di un oggetto senza costo di mana è 0, a meno che l'oggetto non sia il retro di una carta bifronte.
    • 202.3b Il costo di mana convertito del retro di un permanente bifronte è calcolato come se avesse il costo di mana del suo lato frontale. Se un permanente è una copia del retro di una carta bifronte, (anche se essa stessa è rappresentata da una carta bifronte) il costo di mana convertito di quel permanente è 0.
      • Esempio: Il Capocaccia delle Colline è una carta bifronte costo di mana 2RG. Il suo costo di mana convertito è 4. Quando si trasforma nell'altra faccia (Devastatore delle Colline), il suo costo di mana convertito rimane 4.
      • Esempio: Un Clone entra nel campo di battaglia come copia del Devastatore delle Colline. Il suo costo di mana convertito è 0.
      • Esempio: L'Insetto Aberrante è il retro di una carta bifronte il cui lato frontale ha un costo di mana pari a U. si traduce in un costo di mana convertito di 1. Diventa una copia del Devastatore delle Colline. Il suo costo di mana convertito diventa 0.
    • 202.3c Il costo di mana convertito di un permanente combinato è calcolato come se avesse il costo di mana combinato dei lati frontali delle carte che lo rappresentano. Se un permanente è una copia di un permanente combinato, (anche se la copia stessa è rappresentata da due altre carte combinabili) il costo di mana convertito della copia è 0.
    • 202.3d Quando si deve calcolare il costo di mana convertito di un oggetto con X nel costo di mana, X viene considerato uguale a 0 se l'oggetto non è in pila, mentre viene considerato pari al numero scelto per X se l'oggetto è in pila.
    • 202.3e Quando si deve calcolare il costo di mana convertito di un oggetto con un simbolo di mana ibrido nel costo di mana, per ogni simbolo ibrido si deve considerare la componente maggiore.
      • Esempio: Un costo di mana di 1WUWU si traduce in un costo di mana convertito di 3.
      • Esempio: Un costo di mana di 2B2B2B si traduce in un costo di mana convertito di 6.
    • 202.3f Ogni simbolo di mana di Phyrexia nel costo di mana di una carta contribuisce con 1 al costo di mana convertito della carta.
      • Esempio: Il costo di mana convertito di una carta con costo di mana 1PWPW è 3.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.